Per i RAGAZZI una vittoria col batticuore contro un Crocetta Kids mai domo

16 giugno 2008

Una partita emozionante e combattuta che i tigrotti di casa riescono a far loro prima rimontando e poi mettendo a segno il colpo del KO all'ultimo attacco. Contro un Crocetta Kids B che si Ŕ dimostrata squadra in continua crescita, i nostri ragazzi sembravano aver vita facile dopo un primo inning chiuso in netto vantaggio. Invece i bravissimi leoncini avversari sono riusciti a rimontare punto dopo punto ed a portarsi meritatamente in vantaggio di due punti al quinto attacco. A questo punto la squadra ha reagito alle sollecitazioni di Dado Gastaldo ed Ŕ riuscita in una rimonta per nulla facile e scontata dimostrando il giusto carattere. Una grande difesa ha chiuso ogni possibilitÓ all'ultimo attacco avversario creando le premesse per un veemente assalto che ha fruttato il punto decisivo. Sul monte di lancio, Simone Astorri ha interpretato il ruolo di partente con 3 riprese lanciate e 6 K. Daniele Dolci lo ha rilevato per una ripresa con 3 K ma anche con qualche base per ball, Cesare Astorri ha chiuso con due riprese di notevole spessore azzeccando anche 4 K di fila. In attacco un travolgente Simone Astorri ha chiuso con un 3 su 3 e due lunghe battute che si sono trasformate in altrettanti fuoricampo interni. Sugli scudi Jacopo Varricchio che ha cavato dal cappello la battuta giusta al momento giusto con allegato il punto del sospirato pareggio di Francesco Saccani. Battute valide anche per Cesare Astorri (2 su 3 a fine partita), Marco Tortini e Lorenzo Pecorari.

 

Agli ordini di Dado Gastaldo, la squadra si Ŕ schierata con Cesare Astorri, Federico Atzeni, Marco Tortini, Daniele Ingrande, Jacopo Varricchio, Lorenzo Pecorari, Francesco Saccani, Simone Astorri e Daniele Dolci.

 

CROCETTA KIDS B 1 2 0 2 2 0 7
V.Y.P. CARIPARMA 4 0 1 0 2 1 8

 

Mercoledý si ritorna subito in campo e l'avversario Ŕ dei pi¨ ostici. Il Brescello capoclassifica si presenterÓ sul diamante di Colorno decisissimo a continuare nella sua cavalcata verso la conquista del primato finale nel girone. L'importante sarÓ fare bella figura e mettercela tutta. Poi, il risultato sia quel che sia.

vai alla GALLERIA FOTOGRAFICA