Riscatto con una larga vittoria sui Lions poi vince la pioggia

27 luglio 2019

Dopo le due sconfitte di ieri ci si aspettava uno scatto d'orgoglio della squadra che è puntualmente arrivato. Di fronte un brutto cliente come la titolata squadra dei Lions Nettuno. Riuscire a vincere (e bene) era quello che ci voleva per risollevare il morale sotto i tacchi.

I primi punti arrivano già al primo attacco. Abate, colpito, conquista la prima base e si piazza in seconda sul bunt di sacrificio di Mattioli. Gorrin va in base gratuita e Bedini è fly-ot dal terza base. Con Tuzzi colpito le basi si caricano ma gli outs sono già 2. Arriva provvidenziale la valida al centro di Scaglia che manda a punto Abate e Gorrin. Tuzzi ruba la terza ma lì si ferma al terzo out. Buon inizio ma i Lions reagiscono prontamente. Il partente Abreu liquida con un un K il lead-off ma nulla può sulla battuta sporca di Lanzanova che corre in seconda sull'errore di tiro e segna il punto sulla valida di Marras. Un'assistenza maldestra al terza base e anche Marras va a punto. E' il pareggio.

Al secondo attacco, con un out, Merella è salvo in prima con l'aiuto dell'interbase che non trattiene la pallina. Abate gira la prima palla e la mette lunga a sinistra permettendo a Merella di arrivare in terza. Mattoli tocca, va out ma spinge a casa base Merella e le distanze sono ripristinate. Il tentativo di reazione dei Laziali non lascia traccia. Terzo attacco parmigiano: toccano tutti ma solo Tuzzi arriva in base. I Lions rispondono con il doppio di Castaldo sul rilievo Affetti ma la difesa è attenta sulle palle alte e non succede niente. Pericolosa la Franchigia al quarto che carica le basi ma non concretizza. Sterile anche la replica dei Lions. Cambio sul monte Lions al quinto con Lanzanova che rileva Proietto. 2 K e 2 BB con un corridore in terza ma la difesa chiude bene su Sandini. Anche i Lions arrivano in terza ma il K decisivo di Affetti impedisce il pareggio.

La partita rimane aperta e c'è tempo per un altro inning. Le mazze parmigiane si scatenano e mettono al sicuro il risultato a suon di valide. Apre la danze Abate e lo seguono i doppi di Bedini, Tuzzi e Manzoni, chiude il singolo di Orefice. Entrano i 5 punti che chiudono virtualmente la partita. Tornano in attacco i Lions, più per regolamento che tentare una assai improbabile rimonta. Mette tutti al loro posto l'eccellente Affetti che chiude la sua splendida prestazione con 2 perentori K guardati.

Bella partita, ben giocata dalla Franchigia che si è ritrovata come squadra, vittoria meritata.

 

FRANCHIGIA PARMA

2

1

0

0

0

5

8

LIONS NETTUNO

2

0

0

0

0

0

2

 

Agli ordini del manager RICARDO ARRIETA, la squadra della Franchigia Parma è scesa in campo con: Manuel Abreu (Filippo Affetti) lanciatore, Davide Canu (Mattia Orefice) ricevitore, Riccardo Tuzzi 1B, Gabriel Gorrin 2B, Lorenzo Merella (Gabriel Scaglia) 3B, Brian Abate SS, Riccardo Manzoni (Alessio Bucella) LF, Zeno Bedini CF, Gabriel Scaglia (Pablo Sandini - Pietro Vellardi) RF, Giuliano Mattoli DH.

 

 

il video della partita

 

Un cielo minaccioso e per nulla rassicurante accoglie le squadre in campo per la partita pomeridiana. La squadra è carica, finalmente consapevole del proprio valore e conscia che una vittoria potrebbe rilanciarla ai vertici. Parte Vellardi che inizia molto bene e mette in cassaforte 2 out contro i temibili cechi. Si alza una tempesta di vento, giocare può essere pericoloso e gli arbitri rimandano giustamente le squadre nei dug-out. Dopo il vento arriva anche una pioggia copiosa che non ha nessuna intenzione di cessare presto. Atteso il tempo regolamentare e constatato che le condizioni atmosferiche non migliorano, gli arbitri dichiarano chiusa la partita.

Peccato perché tutto sembrava preludere ad una bella gara. Chissà se si riuscirà a recuperare.

 

FRANCHIGIA PARMA

-

-

-

-

-

-

CZECH BASEBALL ACADEMY

-

-

-

-

-

-

SOSPESA PER MALTEMPO AL 1° INNING

 

La squadra della Franchigia Parma è scesa in campo con: Pietro Vellardi lanciatore, Pablo Sandini ricevitore, Riccardo Tuzzi 1B, Gabriel Gorrin 2B, Lorenzo Merella 3B, Brian Abate SS, Bucella Alessio LF, Zeno Bedini CF, Gabriel Scaglia RF.

 

Dopo queste due vittorie la finalissima è davvero vicino ma c'è ancora da superare l'ostacolo tutt'altro che facile dell'Oltretorrente, squadra giovane ma di grandi qualità.

 

vai alla FOTO GALLERY della PARTITA

 

il video della partita